|  home  ||  1° pagina ||  Interviste ||  critica ||  2 6 6 6 ||  I detective s. ||   la poesia ||  prosa  ||  lettori ||  testi ||  autori citati ||  Hispanoamerica |

prima edizione: 2003, Spagna - Anagrama ed.,

prima edizione italiana: 2006, Sellerio ed., trad: Nicola Maria


Chiesi loro se avessero notato qualcosa di strano durante la passeggiata. Tutto è strano, mi gridò il vecchio mentre ci allontanavamo in due direzioni diverse, quel che è strano è normale, le febbre è salute, il veleno è cibo.
[Il poliziotto dei topi, pag 70]
 
Il poliziotto dei topi, racconto che fa parte de Il gaucho insostenibile, straordinario ed esplicito omaggio all'autore ceco a partire dal suo racconto link interno “Giuseppina la cantante - ossia Il popolo dei topi”; però anche per un ton osotterraneo che ricorre nell'opera di Bolaño, le imprese impossibili, le aberrazioni eterne, la sensazione che non c'è un punto di arrivo possibile. In ambedue gli autori, inoltre, c'e' un gioco tra i loro stessi nomi e quelli dei personaggi: il signor K e Arturo Belano sono più imparentati di quello che sembra, passeggeri di opere che rimandano ad altre e che vanno crescendo fino a sembrare che formino parte di una sola, un romanzo totaleche si consegna per capitoli, alcuni più vicini al centro, alcuni alla periferia, altri che annunciano sviluppi e varianti
[ Rodrigo Pinto - Bolaño, ¿un clásico? link esterno ]
 
r.b.: Si, l'ho finito da poco, è un libro abbastanza ben fatto. Sono sette racconti, due di loro molto buoni, e il titolo è Il gaucho insostenibile , che è il titolo di uno di essi, che tratta a sua volta di un gaucho insostenibile. E niente, è un libro che si pubblicherà a settembre..........Succede che ci sono due racconti che escono dal formato tradizionale del racconto. Uno è Letteratura + malattia = malattia ed è una specie di discorso sulla malattia. E l'altro è un testo sulla letteratura in lingua spagnola, la letteratura ispanoamericana concepita come racconto o saggio phanpletario. [ I miti di Chtulhu]
[ intervista di Andrés Gómez ]

detctive selvaggi El gaucho insufrible viene pubblicato in Spagna nel 2003 e tradotto in Italia con lo stesso titolo - Il gaucho insostenibile - nel 2006 da Nicola Maria per la Sellerio ed.

A prima vista, la pubblicazione di questo libro, ucito poco dopo la morte dello scrittore, sembra una trovata di marketing. 5 racconti e due conferenze messi insieme alla buona, senza criterio, se non quello di sfruttare il momento per aumentare le vendite.
E invece no. Il libro era già stato conoordato con lo scrittore cileno.
I racconti si rivelano essere tra i migliori di quelli scritti da Bolano. E le due conferenze sulla letteratura (una sul sesso, i libri, il viaggiare e la malattia; l'altra sulla letteratura e il mercato) confermano le doti di ironia, humor nero e il carattere ribelle che Bolano mantenne fino alla fine. Un carattere cioè che lo indusse sempre nella sua vita a rifiutare i canoni, i luoghi comuni, le verità "istituzionali" le accademie e le scuole.

Indice del libro
 
- Jim;
- Il gaucho insostenibile;
- Il poliziotto dei topi;
- Il viaggio di Alvaro Rousselot; [ dedicato a Carmen Pérez de Vega link interno ]
- Due racconti cattolici;
- Letteratura + malattia = malattia;
- I miti di Chtulhu.






NOTE




Testo liberamente riproducibile a condizione che ne venga rispettata l'integrità, venga indicato il sito di origine e infromato l'autore di questo sito mail


 
 
azulines