|  home  ||  1° pagina ||  Interviste ||  critica ||  2 6 6 6 ||  I detective s. ||   la poesia ||  prosa ||  lettori ||  testi ||  autori citati ||  Hispanoamerica |

Bolaño por si mismo.

Le interviste di Bolaño - 1998-2003

      introduzione

"Il materiale iniziale era composto da 120 testi, ma non tutti erano interviste: c'erano anche conferenze stampa, ritratti di Bolaño dove che includevano due o tre domande, articoli sulla sua opera dove venivano citate un paio di domande, nonchè i due dialoghi digitali (con Piglai e Fresan - che chiudono il libro. In pratica le vere interviste saranno state una cinquantina. di queste, molte erano mediocri come pezzi interi, o erano ricavate da altre interviste piratate (internet si presta facilmente per questo) o, se erano buone, reiteravano le altre"
[Andrés Braithwaite]

Nel 2006, e' stato pubblicato Bolaño por si mismo link interno, una raccolta di intervsite dello scrittore 8dal 1998 al 2003) curata da Andrés Braithwaite. Il Prologo e' di juan Villoro:

Le straordinarie interviste di Roberto Bolano equivalgono alla scatola nera degli aerei. Le parole prima dell'incidente. Non si tratta di un calcolato testamento, ma della voce che attraversa turbolenze con un'estrema fermezza...
fino a che punto debbono essere intese letteralmente le sue provocazioni, le sue cadute di tono, i suoi scherzi, i suoi felici eccessi? Quando disse che Gabriela Mistral) era extraterrestre, elogiava la scrittrice o criticava l'ossigeno della terra, o suggeriva il contrario ? sicuramente sorriderebbe nel sapere che è riuscito a depistare il nemico...
Spesso, commettevamo l'errore di ascoltarlo con atteggiamento notarile come se registrasse gl eventi, un patrimonio immodificabile, convertito in legge. Dimenticavamo che la sua indole era quella dell'investigatore: gli interessavano solo i casi irrisolti. Se gli ricordavi qualcosa che aveva detto, con cui eri d'accordo, potevi scontrarti con il suo sorriso diagonale: "Ma che dici? ". Monica Maristain gli domandò nella sua celebre intervista su playboy: "perche le piace sempre essere controccorene ?. In modo esemplare il polemista rispose:"Io non sono mai controcorrente".
Il detective selvaggio continua a sfidare i suoi lettori. Le sue opinioni si debilitano se sono giudicate come verità assolute e guadagnano forza se vengono lette come rarità schive. Si tratta di prenderlo sul serio non alla maniera del Guru', ma di uno scrittore che usò le parole come fuoco e, alla maniera di Cocteau, apeva che la cosa piu' riscattabile dell'incendio è il fuoco
[ Juan Villoro - prologo a Bolaño por si mismo ]

Bolaño por sí mismo mette a disposizione del lettore tutte quelle opinioni, passioni e avventure definitorie che hanno fatto di Bolaño un personaggio di instancabile umanità, amen di un individuo con una notabile propensione al compulsivo esercizio della letteratura (…) La contundenza dell'informazione contenuta in questo libro risulta definitiva .
[ Juan Manuel Vial ]

Le risposte di Bolaño, qui contenute appartengono, così come i suoi racconti, romanzi e articoli, al genere della letteratura, posto che provocano e rivelano tanto quanto ciò che nascondono.
[ Rodrigo Pinto, revista El Sábado de El Mercurio]

( © traduzione di Carmelo P. )




NOTE



Testo liberamente riproducibile a condizione che ne venga rispettata l'integrità, venga indicato il sito di origine e infromato l'autore di questo sito mail


 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
azulines